PAGINA IN ALLESTIMENTO

Cos’è una fideiussione?

La fideiussione è un contratto con il quale un soggetto chiamato fideiussore, garantisce un obbligazione altrui, obbligandosi personalmente nei confronti del creditore.

Perché serve la fideiussione nella richiesta di visto?

La fideiussione per visto turistico serve a garantire il cittadino italiano che invita il cittadino straniero nell’obbligazione che si assume, in qualità di garante per il cittadino invitato, sulla sussistenza dei mezzi economici di sostentamento nella misura prevista dalla Direttiva del Ministero dell’Interno.

Quali soggetti possono prestare la fideiussione?

La Direttiva del Ministero dell’Interno cita testualmente: “La disponibilità dei mezzi di sussistenza può essere comprovata mediante esibizione di valuta o fideiussioni bancarie o polizze fideiussorie assicurative o titoli di credito equivalenti ovvero con titoli di servizi prepagati o con atti comprovanti la disponibilità di fonti di reddito nel territorio nazionale.”
Ne consegue che un cittadino straniero che non possa dimostrare di avere una fonte di reddito nel territorio italiano oppure non abbia un deposito bancario o deposito titoli, deve esibire una fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa che hanno la medesima validità.

Quali sono i documenti necessari per la stipula di una fideiussione?

Contraente (colui che invita):

  • Copia carta d’identità o documento equivalente (passaporto/patente);
  • Copia permesso di soggiorno (solo se cittadino extra-comunitario residente in Italia);
  • Autocertificazione di reddito (per visto turistico o ricongiungimento familiare);
  • Ultima busta paga o ultima dichiarazione dei redditi (per visto studio o affari);

Beneficiario (cittadino straniero invitato):

  • Copia passaporto (pagina della foto);

Per il visto studio:

  • Certificato di iscrizione o pre-iscrizione al corso di studio;

Quali soggetti possono prestare la fideiussione?

La Direttiva del Ministero dell’Interno cita testualmente: “La disponibilità dei mezzi di sussistenza può essere comprovata mediante esibizione di valuta o fideiussioni bancarie o polizze fideiussorie assicurative o titoli di credito equivalenti ovvero con titoli di servizi prepagati o con atti comprovanti la disponibilità di fonti di reddito nel territorio nazionale.”
Ne consegue che un cittadino straniero che non possa dimostrare di avere una fonte di reddito nel territorio italiano oppure non abbia un deposito bancario o deposito titoli, deve esibire una fideiussione bancaria o polizza fideiussoria assicurativa che hanno la medesima validità.

 

Quali sono i tempi e le modalità di consegna della polizza fideiussoria?

La fideiussione viene spedita entro 1 ora dal ricevimento della documentazione richiesta e del pagamento e la spedizione avverrà via email con firma digitalizzata.

Area riservata

Effettuare l’accesso alla tua area riservata per tenere sotto controllo lo stato di avanzamento della tua pratica

Documentazione

Pagamenti sicuri

Ecomutua si avvale dei metodi di pagamento più sicuri per le tue transazioni.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Hai bisogno di assistenza?

Per qualsiasi informazione, aiuto o chiarimento i nostri operatori sono disponibili per aiutarti.

9 + 3 =

ORARI DI APERTURA:

Lunedì: 9.00 – 17.00
Martedì: 9.00 – 17.00
Mercoledì: 9.00 – 17.00
Giovedì: 9.00 – 17.00
Venerdì: 9.00 – 17.00
Sabato: Su appuntamento
Domenica: Chiuso

Ecomutua – Società di Mutuo Soccorso
Via Sistina 121 – Roma 00187
C.F: 14622471002
Iscritta, ai sensi della Legge 15/4/1886, n. 3818  ex art. 23 lettera C) numero 1) del D.L. n.179/2012 all’Albo delle Società di Mutuo Soccorso presso Ministero Sviluppo Economico n. C125524
Numero REA: RM–1534097